Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Vicenza, da Comi a Giacomelli: giocatori al centro del mercato in attesa di lunedì

| Calciomercato | Autore: Lorenzo Buconi

Sono giorni davvero delicati in casa Vicenza, dopo la messa in mora e l'ennesima promessa che verranno saldati gli stipendi fatta anche quest'oggi da Fabio Sanfilippo, il quale appena poche settimane fa ha rilevato la società da Vi.Fin. con un passivo superiore ai 13 milioni di euro. Nel pomeriggio a Isola Vicentina c'è stato un incontro tra una delegazione di tifosi e la squadra insieme al direttore sportivo Moreno Zocchi. Ne è seguito un altro tra i calciatori e lo stesso Sanfilippo. La squadra attende lunedì, pronta a ripartire e lavorare a testa bassa qualora il nuovo presidente adempia doveri e promesse.

Ma, intanto, ecco i primi interessamenti di mercato in attesa, appunto, di capire se gli stipendi verranno saldati oppure se la squadra potrà procedere, il giorno 10 gennaio, allo svincolo d'ufficio. Al centro di richieste soprattutto Gianmario Comi: sull'attaccante ex Pro Vercelli ci sono Sambenedettese e Livorno. Con i toscani, alla ricerca di un esterno offensivo, che hanno chiesto informazioni pure per Stefano Giacomelli.

La Lucchese, invece, pensa a Davide Di Molfetta arrivato in estate dal Milan; la Sicula Leonzio punta il centrocampista classe '97 Bangu; la Casertana il centrocampista Isnik Alimi; il Cuneo ha sondato il terreno per Federico Giraudo (classe '98 di proprietà del Torino) e sogna Davide Bianchi; la Viterbese vuole il centrale difensivo Alessandro Malomo e l'esterno Pietro De Giorgio; Alex Valentini, portiere classe '88, ha attirato le attenzioni di Ascoli e Sambenedettese.

Tante richieste di mercato, dunque, ma tutti - in primis i giocatori e il direttore sportivo - sperano in cuor loro che il Lane non finisca qui...

Condividi articolo su

Serie A