Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

UEL | Austria Vienna-Milan, vi portiamo dentro al "Prater": stadio intriso di storia… anche a tinte rossonere

| News calcio | Autore: Simone Nobilini

50.865 seggiolini e un manto verde teatro di anni di emozioni, storia, successi. Dalla finale vinta nel 1990 con esterno vincente di Rijkaard alla delusione portata da chi (destino) pochi mesi più tardi avrebbe vestito proprio la maglia rossonera, rispondendo al nome di Patrick Kluivert: il Milan fa il proprio ritorno in un Ernst Happel Stadion (più comunemente noto a tutti come "Prater", ma rinominato in tale maniera per commemorare l'ex calciatore/allenatore della Nazionale) intriso di ricordi pronti inevitabilmente a riaffiorare, con il ritorno in Europa rossonero, tanti anni dopo.

Sede della finale di Euro 2008 tra Spagna e Germania, risolta dal gol vittoria di Torres, il "Prater" resta il punto di riferimento per gli impegni della selezione austriaca, ospitando anche momentaneamente le gare interne dell'Austria Vienna, prossimo avversario del Milan nella gara inaugurale del girone D di Europa League: la "Generali Arena", casa del club 24 volte campione d'Austria, è infatti attualmente ancora sotto costruzione, dopo la demolizione del precedente impianto. Nei minuti antecedenti alla conferenza stampa di Vincenzo Montella, siamo andati ad osservare da vicino il manto erboso dello stadio, avvicinandoci (in tutti i sensi) ancor di più al match che vedrà i rossoneri protagonisti domani. Ecco la fotogallery.

Condividi articolo su

Serie A