Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Napoli, Ventrone sicuro: "Nizza? Vincerà chi avrà più "testa": gli azzurri passeranno il turno"

| | Press | Autore: Redazione

Napoli-Nizza, la partita che vale una stagione. Anzi, due... Quella passata, conclusa con il terzo posto degli azzurri, che deve adesso essere portato a frutto nella nuova stagione, possibilmente da protagonisti anche in Champions. La squadra di Sarri si è preparata a dovere? Domanda che Il Mattino ha fatto a Giampiero Ventrone, espertissimo preparatore del Jiangsu Suning di Fabio Capello:

"Il Nizza arriva con un briciolo di condizione in più rispetto al Napoli" - attacca Ventrone - "In Francia sono abituati a partire prima rispetto alla serie A e queste due partite ufficiali nelle gambe sono una cosa da non trascurare.Ma anche il Napoli ha sopperito al meglio all’assenza di gare vere: le amichevoli a Monaco di Baviera,la trasferta in Inghilterra, il test match con l’Espanyol hanno mostrato un volto di una formazione che già corre. E corre bene". La "testa" sarà fondamentale: "Più che la partita a metà agosto, quello che ha un peso enorme è la considerazione chein 180minuti ti giochi un bel pezzo della stagione. I giocatori sanno bene che un eventuale flop avrebbe gravi conseguenze nel prosieguo della stagione.Io credo che questo sia il motivo principale del fatto che delle italiane, dal 2010, solo il Milan sia riuscito a superare il playoff: è una questione di solidità di club, oltre che di condizione atletica".

Preparazione in montagna? La mossa vincente: "Chi ha la possibilità di lavorare come ha fatto il Napoli, con un lungo ritiro in montagna, fa una cosa positiva: oggi gli affari spingono le società a fare amichevoli di prestigio in giro per il mondo, ma chi riesce a resistere a queste tentazioni fa la cosa giusta. Stanchezza? Ho imparato che peri campioni la vera stanchezza è quella nervosa,non quella fisica. I giocatori hanno bisogno di sfide ad alto livello e di alta intensità, lo stress arriva se non le giocano.Non temo che la gara con il Nizza possa essere condizionata dall’aspetto atletico:allaf ine vince la squadra che ha la testa più forte.E con i campioni che il Napoli ha, saranno gli azzurri a passareil turno".

Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A