Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Gentile: "E' un'umiliazione che noi andiamo fuori e questi vanno al Mondiale"

| Press | Autore: Redazione

"Questi vanno al Mondiale?". Claudio Gentile non ci sta. Il difensore campione del Mondo nel 1982 definisce "un umiliazione" l'eliminazione dell'Italia da Russia 2018 da parte di una Svezia priva di talento: "E' un’umiliazione che andiamo fuori, e che questi vadano al Mondiale" - si legge nelle pagine de La Gazzetta dello Sport - "Neanche un rinvio sanno fare, palla lunga e pedalare. Continuavamo a fare cross contro una difesa che ha tutti giocatori di un metro e novanta. O fai l’uno-due al limite dell’area oppure sui palloni aerei sono tutte loro. E poi gli svedesi non li aiuta soltanto la stazza, sono anche sempre ben posizionati. Certo non sono fenomeni. Poi sullo 0 a 0 serve chi saluta l'uomo, Insigne al posto di Darmian. Si può anche non passare, ma con onore. Non così". La versione integrale delle dichiarazioni sulle pagine de La Gazzetta dello sport.

Condividi articolo su

Serie A