Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Crotone, i Vrenna: "Allibiti dalla decisione di Nicola. Entro 48 ore il nuovo allenatore, non vogliamo sbagliare"

| News calcio | Autore: Redazione

Dimissioni irrevocabili, una decisione che ha scosso tutto l'ambiente Crotone. Davide Nicola, grande protagonista dell'impresa salvezza nella passata stagione, ha deciso di lasciare la panchina del club calabrese. E la dirigenza è già al lavoro per individuare il suo successore. A confermarlo è stato il DG Raffaele Vrenna, che ai microfoni di Sky Sport ha spiegato come le dimissioni di Nicola siano arrivate in maniera improvvisa ed inaspettata. "Ci siamo confrontati il presidente, io, il direttore sportivo e il segretario generale - ha detto Raffaele Vrenna -, abbiamo parlato con la squadra e abbiamo ribadito le nostre ragioni. C'è uno staff tecnico che continuerà ad allenare la squadra e che quindi esigerà il massimo rispetto finché non arriverà il nome del prossimo allenatore. Siamo già al lavoro per individuare il profilo giusto. La squadra e anche noi siamo rimasti non dico spaesati, ma un attimo allibiti da questa decisione avvenuta di punto in bianco. I giocatori però sono dei professionisti, si rimboccheranno le maniche e sanno cosa fare".

Parole chiare anche dal presidente Gianni Vrenna, che ha spiegato come sia necessario valutare in maniera corretta il nuovo profilo dell'allenatore a cui verrà affidata la panchina rossoblu. "Il profilo che fa al caso del Crotone è quello di un allenatore che porti entusiasmo. Questo è un aspetto fondamentale, per cui ci prendiamo un attimo di riflessione perché non vogliamo sbagliare, soprattutto in un momento così delicato. Avremo due partite importanti contro Chievo e Sassuolo, quindi con calma, insieme a mio figlio e al ds Ursino, valuteremo quale sarà il profilo che più si addice a questa squadra. Quanto bisognerà aspettare per avere il nome del nuovo allenatore? Penso tra 24 e 48 ore".

Condividi articolo su

Tag

Crotone

Serie A